LAGO DI COMO

Il Lago di Como è uno dei territori più belli della Lombardia che accoglie con entusiasmo tutti gli ospiti che intendono trascorrere qui una piacevole vacanza.
Questi luoghi sono una vera e propria armonia di colori in cui prevalgono l’azzurro dei laghi e il verde dei boschi: un paesaggio spettacolare, ricchissimo di panorami mozzafiato. La caratteristica principale delle province di Como e Lecco sono sicuramente i laghi dalle acque cristalline e dalle bellezze naturali, architettoniche e artistiche, come i giardini e le ville, circondati da una catena di monti importanti.

IL CLIMA

Il paesaggio del Lago di Como è caratterizzato da una lussureggiante vegetazione e dalla presenza di numerose varietà di piante, arbusti e fiori che normalmente crescono in regioni molto più meridionali, addirittura di origine subtropicale.
Questa flora così varia e ricca è legata alle favorevoli condizioni climatiche del Lago di Como, a loro volta conseguenza diretta di numerosi bacini d’acqua, in particolare nel territorio comasco.
Come tutti i laghi prealpini anche il Lago di Como ha una presenza di un regolare regime di brezze che spirano al primo mattino da nord a sud (Tivano) e nel pomeriggio fino a tarda sera da sud a nord (Breva); esse contribuiscono a mitigare il clima estivo e favoriscono un costante ricambio d’aria che mantiene l’atmosfera tersa e priva di vapori e nebbie.
Grazie a tutti questi elementi il Lago di Como gode di un clima stabile e dolce le cui proprietà benefiche furono apprezzate fin dai tempi più antichi, prova ne sono le numerose ville nobiliari e i grandi alberghi che sorgono sulle rive, tra ombrosi bacini e giardini eleganti.

LUOGHI DI INTERESSE

BELLAGIO
Bellagio, la “perla del Lago di Como” è posto sull’estremità del promontorio che divide in due rami il Lago di Como. Questa posizione incantevole, le superbe ville e le piccole case addossate le une alle altre, la lussureggiante vegetazione ed il clima mite ne fecero meta privilegiata di uomini illustri, da Plinio il Giovane a Stendhal, da Manzoni a Parini, da Toscanini a Liszt. Nel corso del XIX secolo Bellagio è diventato uno dei centri di villeggiatura più noti a livello internazionale. Il paese è diviso in ventidue frazioni che offrono al visitatore panorami sempre diversi. La più nota è la frazione di Borgo, che si sviluppa attorno al molo di approdo dei battelli con scalinate, piazzette, negozi e botteghe artigianali dove i produttori mostrano al passante la loro arte.

VILLE E GIARDINI
Sontuose ville con grandi giardini curati nei minimi particolari arricchiscono il territorio lariano e offrono la  testimonianza del prestigio che nei secoli il Lago di Como ha sempre dimostrato diventando tappa obbligata per nobili e letterati europei.
Il turista desideroso di scoprire il Lago di Como non può perdersi la visita di questi luoghi unici. Giardini imperdibili durante la fioritura primaverile con specie di piante provenienti da tutto il mondo e sale che conservano tesori e testimonianze artistiche uniche.
Da non dimenticare però sono anche le ville che arricchiscono la Brianza lecchese e la Bassa Comasca. Gioielli immersi nel verde di un’area divenuta ben presto location ideale per la residenza di alcune delle più importanti famiglie d’Italia. Alcune di queste  dimore sono tuttora abitate dai proprietari attuali, mentre altre sono state riqualificate a nuovo uso, come l’affitto per eventi eccezionali.

Carta d’identità
Superficie 145 km²
Lunghezza 45.7 km
Larghezza 4.2 km
Profondità massima 410 m
Profondità media 161 m
Volume 23.37 km³
Sviluppo costiero 170 km

COME ARRIVARE ?

In aereo:
Da Milano Linate – Voli Nazionali e Charter
FS: Bus 73 fino a Piazza San Babila – Metro fino a Centrale – Treno per Como
Ferrovie Nord: Bus 73 fino a Piazza San Babila – Metro fino a Cadorna – Treno per Como
In Auto: tangenziale est direzione A4 – A8 direzione Varese – A9 direzione Como Chiasso
La distanza è di circa 65 Km e si effettua, in auto, in circa 40 minuti.

– Da Milano Malpensa – Voli Internazionali
Ferrovie Nord: Malpensa Express diretto a Milano. Cambio alla Stazione di Saronno direzione Como
SS direzione Milano e poi A9 direzione Como Chiasso
Autostrada A8 direzione Milano e poi A9 direzione Como Chiasso
La distanza è di circa 60 Km e si effettua, in auto, in circa 35 minuti.
Treno per Como
Seguite la direzione per Lugano, prendete poi l’autostrada Lugano-Milano.
La distanza complessiva è di 35 km con una percorrenza di 30 minuti.

In treno:
I treni provenienti dalla Germania e dalla Svizzera e diretti a Milano Centrale prevedono la sosta alla stazione di Como San Giovanni.
Da Milano Centrale i treni per Como partono ogni ora.

In auto:
Autostrada A9 Milano-Como-Chiasso.